Consigli per te

Si torna a scuola, ma la vera sfida è a casa.

Dalla scrivania alla sedia, dalla cassettiera alla scelta della luce: come affrontare il nuovo anno scolastico con le soluzioni sviluppate dai produttori di design e arredo.
Zaini, libri, quaderni, ma non solo.
Il momento del back to school è anche l’occasione migliore per rivedere tutti quegli angoli della casa che vengono utilizzati quotidianamente per studiare o lavorare. Numerose le proposte sviluppate dai produttori di design e arredo per razionalizzare gli spazi e migliorare il comfort.

Ecco alcuni consigli per non sbagliare l’acquisto.

COME SCEGLIERE LA SCRIVANIA
Elemento centrale di ogni cameretta o ambiente di studio, la scrivania deve essere bella a vedersi ma anche funzionale. Da valutare con attenzione la grandezza del piano di lavoro, la sua collocazione (la scrivania dovrebbe ricevere la luce naturale dalla parte opposta in cui si scrive) e la presenza di cassettiere, vani e altri elementi utili per la distribuzione dei libri e del materiale scolastico.
Chi utilizza un computer (soprattutto se fisso) può considerare anche l’acquisto di scrivanie dotate di scaffali, nicchie ed elementi scorrevoli utili per accogliere l’unità desktop, nonché tastiere, stampanti e altre periferiche associate.
Scopri le scrivanie per lo studio o per il lavoro!
Libreria: sceglila a parete o free-standing.

L’IMPORTANZA DI UNA BUONA SEDUTA
Investire in una buona seduta significa assicurarsi una migliore qualità di studio e, più in generale, un miglior comfort per tutte le attività professionali. La sedia è – al pari della scrivania – un elemento chiave della zona studio/lavoro: leggere o lavorare al computer utilizzando una sedia comoda, meglio ancora se ergonomica, favorisce la distensione dei muscoli, corregge gli eventuali difetti di postura, andando ad aumentare la capacità attentive.
Da valutare con attenzione l’imbottitura, la rigidità dello schienale e la possibilità di regolazione in altezza.
Sedie da ufficio: il meglio del design e della funzionalità.
Testa la comodità di una seduta ergonomica!

 

La seduta “attiva” suggerisce movimenti continui e controllati che migliorano la circolazione sanguigna e di conseguenza stimolano la concentrazione.

 

UNA BUONA LUCE MIGLIORA IL RENDIMENTO SCOLASTICO (E PRESERVA LA VISTA)
La luce della zona studio dovrebbe essere progettata per migliorare la concentrazione. Studi recenti dimostrano infatti che ambienti ben illuminati migliorano le attività correlate al pensiero logico del 9%, la capacità di attenzione del 15% e la sicurezza e velocità di calcolo del 5%.
Prima di scegliere la tipologia e il numero delle lampade, è necessario prendere in esame alcuni fattori fondamentali quali la superficie e l’altezza delle stanze, la luce naturale, il colore delle pareti, lo stile e la disposizione dei mobili.
Vivaci, eleganti o discrete, scegli la tua lampada da scrivania!

POCO SPAZIO? LA CASSETTIERA PUÒ ESSERE LA SOLUZIONE
Chi l’ha detto che per rinnovare la zona studio è necessario rinnovare in toto l’arredamento? Con la giusta cassettiera è possibile guadagnare spazio senza spendere follie. I modelli in commercio
rispondono ormai a tutte le esigenze, sia in termini di design che di prezzo.
Chi cerca una soluzione pratica ma comunque in grado di evolvere nel tempo può scegliere una soluzione modulare, componibile cioè attraverso l’aggiunta di più cassetti separati.
Componibili e spaziose, cassettiere dalla grande personalità!

Scopri Varier Variable Balans a soli 289 €! Seduta ergonomica “attiva” e compatta, perfetta per ogni età. Prezzo valido per ordini dall’Italia.

 

Varier Move
Varier Variable Balans
Foscarini Binic
Valsecchi 1918 Oscar
Kartell Taj
Varier Thatsit Balans
HÅG Futu
Flos Gatto
Varier Gravity balans
Kartell Componibili
Dearkids Edesk
Artemide Halo
Tonin Casa Orion Decori
Cattelan Italia Island

Articoli Correlati

  • 1. Iniziamo dal barbecue Grande, piccolo, in muratura o portatile, a gas, legna o carbonella. La scelta del barbecue rappresenta il punto di partenza per chiunque voglia cimentarsi in una grigliata. La tipologia del prodotto influisce infatti sul gusto della carne, ma anche sui tempi di cottura. Generalmente, chi ama il gusto della carne alla brace…
  • Flos è stata fondata nel 1962. Il suo inizio fu, come spesso accade, una singola idea: cambiare lo stile di vita italiano attraverso illuminazione innovativa e di design. Uno dei fondatori di Flos, Dino Gavina, era convinto che l'Italia, un Paese di arte e innovazione, potesse diventare la patria del…
  • Viola, nero e arancio non sono solo i colori di Halloween, ma anche tre delle tinte più apprezzate da chi cerca oggetti di design e arredo di forte personalità. Mobili, complementi d’arredo ed elettrodomestici: non c’è oggetto, ormai, che sfugga alla tentazione delle cromìe “dark”. Ne abbiamo scelti una dozzina,…